santorini

Santorini mappa Cartina di Santorini

L’area di Santorini comprende un gruppo di isole create dai vulcani, che si estendono attraverso Thera, Thirasia, Aspronisi, Palea e Nea Kameni.
Santorini è la parte rimanente di un vulcano esploso e costituisce il centro vulcanico più attivo dell’Arco Vulcanico dell’Egeo Meridionale.

Area di Santorini

L’isola principale di Santorini copre un’area di circa 76 km2 ed è ben nota per la sua caldera vulcanica piena di mare che è circondata da alte scogliere colorate sui suoi tre lati.

Piccoli isolotti

Al centro della caldera si trovano i due piccoli isolotti vulcanici attivi di Nea Kameni e Palaia Kameni. Situato nella parte sud-orientale dell’isola si trova il monte Profítis Ilías che raggiunge un’altitudine di 566 m ed è il punto più alto dell’isola.

L’Erucione Vulcanica

Una delle più grandi eruzioni vulcaniche nella storia del pianeta è stata registrata sull’isola di Santorini.

Conosciuta come l’eruzione minoica, questa eruzione vulcanica si è verificata circa 3.600 anni fa durante la civiltà minoica. Come risultato dell’eruzione vulcanica, si formò una grande caldera circondata da depositi di pomice bianca e cenere vulcanica.

Mappa di Santorini

santorini-mappa
SANTORINI CARTINA